• sicurezza1

Gestione delle emergenze

Certificato di prevenzione incendi

Assistenza tecnico-progettuale sia per l’ottenimento del certificato per le attività soggette a controllo dei Vigili del Fuoco sia per il rinnovo dello stesso.

Valutazione del rischio incendio

Per le attività lavorative non soggette al certificato di prevenzione incendi deve essere effettuata la valutazione del rischio che prevede le seguenti fasi:

  • individuazione di ogni pericolo di incendio
  • identificazione dei lavoratori e di altre persone presenti nel luogo di lavoro esposte a rischi di incendio
  • verifica dell’adeguatezza delle misure di sicurezza esistenti
  • individuazione delle misure relative ai percorsi di fuga
  • individuazione delle misure per la rilevazione e l’allarme incendio
  • scelta delle attrezzature e impianti di estinzione degli incendi

I piani d’emergenza

Redazione del piano di emergenza tenendo conto di:

  • caratteristiche distributive dei luoghi di lavoro con particolare riferimento alle vie di esodo
  • sistema di rilevazione e di allarme incendio
  • numero di addetti all’attuazione e al controllo del piano e all’assistenza per l’evacuazione
  • misure specifiche per i lavoratori esposti a rischi particolari
  • misure specifiche per le aree ad elevato rischio di incendio


Redazione delle planimetrie riportati i percorsi da seguire in caso di evacuazione e la dislocazione dei presidi antincendio.

Certificati di legge

Certificazioni relative alla resistenza al fuoco delle strutture redatte da professionista iscritto all’albo professionale e in possesso dei requisiti di idoneità di cui alla Legge 818/84.

Valutazione rischio ATEX

Vuoi saperne di più?